15.6.13

Arredi anni ‘40 …….. a volte ritornano.


E’ un po’ di tempo che ho in lista d’attesa un post sul questo stile d’arredo che sta prepotentemente tornando alla ribalta ed il titolo dell’argomento della staffetta Di Blog in Blog, “……….. a volte ritornano”, è stata la giusta opportunità per proporlo.
Le forme, i materiali e l’atmosfera degli anni ‘40 stanno tornando di gran moda negli interni e non si può trascurare il fatto che gli anni quaranta furono per il mobile un periodo molto intenso e particolarmente vitale. E’ proprio in questi anni che grazie all’estro ed alle capacità di Carlo Mollino, Carlo De Carli, Ico Parisi e Gio Ponti, il “made in Italy” viene riconosciuto e si afferma ovunque ottenendo grande popolarità e prestigio.
Ma qual’era la caratteristica degli arredi di quegli anni?
I materiali……….preziosi: legno, prevalentemente di palissandro e cristallo.
Le forme: piedini di poltrone, sedie e credenze affusolate alla base d’appoggio a terra, sedute di poltrone e sedie stondate ed arrotondate, e schienali avvolgenti…………..niente spigoli.
Recuperare degli oggetti vintage di quest’epoca in questo momento è assolutamente IN!!!

wpid-vintage
Photo  via


Photo via


Per chi desidera acquistare arredi nuovi ma in linea con lo stile di quegli anni, in questo degni di nota sono:
I mobili contenitori disegnati da Paola Navone per Gervasoni


Contenitore-linea-anni-40-Paola-Navone-Gervasoni

Il tavolo Liquid Lunch di Baxter, realizzato a mano e decorato con resine nei colori verde, blu, melanzana e petrolio.

LiquidLunch_Baxter_Petrolio_
Photo via


Poltrona Drop Mood di Lazzeroni per Flexform

drop-flexform-mood
Photo via


Photo via



A me questo stile piace, lo trovo sobrio, delicato, elegante……….. a voi…….piace?

logo
Con questo post partecipo all’appuntamento mensile della staffetta dei blog. Ogni mese (il 15) un gruppo di blogger scrive di un argomento comune che rimane segreto fino al giorno della pubblicazione. Se anche voi volete entrare a farne parte, potete visitare la pagina facebook e richiedere l’iscrizione al gruppo tecnico.

Ora vi invito a fare la staffetta passando appunto di blog in blog  (grazie all’elenco in calce) per vedere come hanno trattato questo argomento gli altri blogger.

Buona staffetta.

5. made in bottega - http://www.madeinbottega.com
16. Il caffè delle mamme - http://www.ilcaffedellemamme.it
18.Sara Milan Fiorenza http://www.nuvolositavariabile.com/
26) Antonietta Nido in famiglia gnometti&fantasia http://www.gnomettiefantasia.blogspot.it/
33) Home-trotter: http://hometrotter.it
38) Mammamari http://mammamari.it/

simona

34 commenti:

  1. Tanto so che non ti offendi se ti dico che, no, non mi piace proprio!!!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Patrizia ci mancherebbe, ognuno ha i suoi gusti, ed il mondo è bello perchè è vario. A me di questo stile piacciono molto le gambe sottili con chiaro richiamo allo stile nordico.......e poi anche le poltrone avvolgenti, io che ho adorato le linee pulite, rigorose ed essenziali, e in parte ancora amo ma data l'inflazione degli ultimi anni, stanno iniziando a stufarmi, come tutte le cose troppo viste!! Ho bisogno di una ventata di aria fresca e di qualche novità anche se ripescata dal passato. Come mio solito non arrederei MAI una casa interamente con questi pezzi perchè come sempre amo mixare. Grazie comunque per la tua testimonianza. Ciao ciao

      Elimina
  2. Neppure a me piace, ma devo ammettere che il mobile imbottito non è male
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, Paola Navone è sempre Paola Navone :)). Ciao

      Elimina
  3. A me piacciono le poltroncine :) Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..... secondo me le poltroncine sono inseribili in vari contesti. Pollice alzato anche per me. ciao Cris

      Elimina
  4. Visti in foto questi mobili sono bellissimi... in casa mia però non li metterei: sarebbe una casa che non parla di me!
    CIAO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, certo la nostra casa ci deve rispecchiare...... è la prima regola che cerco di far capire anche ai miei clienti!!! Grazie ciao

      Elimina
  5. Non partecipi alla staffetta ma non potevo perdermi i miei blog preferiti........e per quanto riguarda il quesito che ci poni la risposta è "NI"! Nel senso che in realtà non mi sono mai piaciuti troppo ma so che come dici tu dopo anni di linee pulite e minimal qualcosa in me sta cambiando e il mio gusto si sta "ammorbidendo"! Quindi chissà...potrei anche fare una follia e mettere una poltrona così in casa mia un giorno!
    Manuela _ Design Therapy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Manuela, mai dire mai.............io l'ho sperimentato sulla mia pelle!!!!

      Elimina
  6. no concludo che lo stile anni 40 non fa per me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aline per la tua testimonianza. A presto Simona

      Elimina
  7. Che ti devo dire.... a parte le poltroncine bianche che mi piacciono molto per il resto è uno stile che proprio non mi piace ;-)
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Licia per essere passsata. A presto.

      Elimina
  8. io adoro lo stile vintage e quello anni 40 è una bomba! qualche pezzo in casa fornisce un tocco diverso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene Marzia, "qualche pezzo in casa"............. anch'io probabilmente non arrederei mai tutta la casa in stile anni '40!!!

      Elimina
  9. Design di sperimentazione in quegli anni...bel post
    http://ohmydesignstyle.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, grande fermento in quegli anni. Grazie per essere passata.

      Elimina
  10. Stile ed eleganza, come sempre nel tuo blog. :)

    RispondiElimina
  11. Ohi ohi ohi, non ci vedrei queste bellissime cose in casa con i miei 2 vivacissimi bambini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, questo purtroppo è un problema un po' di tutti quelli che hanno bambini piccoli e vivaci, però io credo che non debba essere un deterrente per non sbizzarrirsi con qualche arredo dello stile che preferiamo. Io mi sono imposta di non stravolgere la casa con l'arrivo dei bimbi, ho sempre lasciato tutto in vista e a portata di mano...... il periodo dai 12 ai 18 mesi passavo più tempo a spiegare perchè non si deve toccare e anche a riordinare ma almeno ho vissuto comunque la mia casa!!!

      Elimina
  12. e invece a me piacciono molto questi arredi (un po' meno quello della Navone, devo dire)e qualche pezzo lo metterei volentieri in casa: è innegabile che, al giorno d'oggi, non si può più pensare ad un appartamento arredato totalmente in stile, persino un arredo totalmente contemporaneo a me stanca. Mixare è sempre preferibile e dona personalità, secondo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mrs Blandings............CONCORDO ASSOLUTAMENTE!!!!!

      Elimina
  13. Il recupero dei mobili, lo sai, mi piace moltissimo ma devo dire che lo stile anni '40 non mi piace proprio, con l'eccezione di alcuni pezzi sparuti come l'ultima cassettiera (che io ridipingerei.. si lo so sono terribile!). Ciononostante riconosco che si tratta di un periodo importantissimo per l'affermazione del design italiano.
    A volte il ritorno degli stili in generale mi fa un po' riflettere.. e lo stile moderno? Dov'è? Abbiamo bisogno di tornare indietro perchè oggi non c'è niente di interessante? O è solo un "meccanismo naturale" della tendenza, della moda?
    Quesiti da assoluta inesperta, ovviamente, ma curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lallabel, io credo che il ritorno al passato sia inevitabile, fa parte del ciclo della vita; non credo che sia perchè non c'è nulla di nuovo o di interessante nel panorama contemporaneo, credo piuttosto che il genere umano sia "nostalgico" per natura. Ogni moda, abbigliamento, capelli e arredi ripropone saltuariamente tendenze del passato "rivisitandole" nella chiave del momento................ e devo dire che a me questo piace molto. Trovo interessantissimo poter proporre forme del passato abbinate però ai materiali più innovativi.

      Elimina
  14. Ho un sacco di cose di quell'epoca che a volte mi piacerebbe 'rivedere' per adattarle meglio alla mia casa...ma mi dispiace un sacco togliergli la loro anima originale!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco Sara ed a volte succede anche a me con dei pezzi di famiglia ereditati. Mi spiace dargli una nuova vita perchè mi sembra quasi di cancellare il loro "vissuto".............. poi però prevale sempre la voglia di cambiamento e di sperimentazione!!!!

      Elimina
  15. ...adoro questo stile:un pezzo qua e là!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Lù u che tutti i commenti ricevuti mi sono serviti per una riflessione ed ho capito che mi piacciono i "NUOVI" arredi anni '40 più degli originali. Le nuove creazioni che rimandano a forme del tempo ma con nuovi materiali e "occhio" contemporaneo. Quindi grazie a tutte voi per gli spunti di riflessione!!

      Elimina
  16. Molto affascinanti, qualche pezzo lo avevo visto a casa della nonna!:-)

    RispondiElimina
  17. eh si per fortuna certe mode e certi stili ritornano!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Antonella...... purtroppo però ritorna tutto....... anche ciò che magari non ci entusiasma........ sta a noi selezionare!!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...