26.3.15

GARDEN PARTY


Io amo organizzare  party in giardino ma vi assicuro che non è cosa facile come sembra. Gli aspetti da considerare sono davvero molti, primo fra tutto il tema della festa. Se il party è un semplice ritrovo tra amici oppure una festa di compleanno, sarà tutto più semplice; se invece si organizza una festa all’aperto per una evento speciale come un Battesimo, la Comunione o addirittura un Matrimonio, ci sono tantissimi dettagli da considerare e soprattutto tanti aspetti da non sottovalutare.
Sia che il vostro garden party si organizzato su una terrazza in città……


party_in_terrazza

Photo via

…… che in un giardino in campagna………


Party_in_giardino

Photo via


per essere certe che  sia un successo, prendetevi del tempo, tanto tempo, giocate d’anticipo insomma, per ideare, progettare e poi concretizzare tutto ciò che avete in mente.
Il primo aspetto da considerare è che tipo di party dovrà essere: una semplice festa con musica dove offrirete qualche drink? Un party con la consumazione di stuzzichini e finger food? Un pranzo o una cena all’aperto? Se l’invito è esteso a molte persone, sedersi intorno ad un tavolo è l’opzione da evitare, a meno che non si abbia veramente tanto spazio per allestire una lunghissima tavolata; si pensi però che poi questa tavola è da allestire! Il buffet in questi casi è sempre la scelta migliore. Pensare con largo anticipo al menu, sempre che non ci si avvalga di un servizio di catering, in modo da capire anche come presentare e disporre i vari piatti da portata.
Molto carina per i party all’aperto l’idea di preparare tante piccole monoporzioni, anche in vasetti riciclati o in tazzine vintage; oppure dei panini originali, come mostrano le immagini di seguito; comode per chi le deve consumare e di grande effetto estetico!

monoporzione_per_garden_party

Photo via


vasetti_monoporzione_per_garden_party

Photo via


insalata_monoporzione_per_garden_party

Photo via


panini_garden_party

Photo via

L’ideale è sempre preparare una zona per i drink ed una per il food, tenendole separate.
Una festa all’aperto è sinonimo di informalità, via libera quindi a giocare con la fantasia per l’allestimento e la preparazione.


posate_garden_party

Photo via


I party all’aperto possono essere molto suggestivi a patto che si riesca a creare l’atmosfera giusta, allestendo la terrazza o il giardino in armonia con il tipo di evento che si sta festeggiando. E’ chiaro che decorazioni ed addobbi saranno diversi per un battesimo e per il compleanno di un adulto. Scegliere pertanto una palette cromatica adatta: il COLORE è sempre molto importante negli allestimenti. Se in giardino abbiamo spazio, è carino disporre tavolini da bistrot in varie zone in modo che gli ospiti si possano accomodare per appoggiare piatto e bicchiere;  creare anche  vari angoli con sedute, poltroncine, sgabelli da adibire a zona conversazione.
Talvolta per comporre il giusto allestimento può essere necessario spostare, modificare e addirittura stravolgere l’abituale arredo del vostro spazio all’aperto; inserite quanti più piani d’appoggio potete, in questo modo eviterete di trovare piattini e bicchieri sparsi in cespugli e sull’intero prato.
Se non possedete mobili da esterni, o non a sufficienza, non preoccupatevi, un’idea molto originale è di disporre in giardino poltrone ed arredi di recupero, l’effetto stupore è assicurato!

Tavolino_recupero_party_giardino

Photo via


arredi_vintage_per_party_giardino

Photo via


Se anche siete circondati dal verde del vostro giardino e dalle piante della vostra terrazza, aggiungete piccoli vasetti con piantine di ogni genere, anche con verdure, sono perfetti per decorare e creano sempre molta allegria.

carote_in_vaso_garden_party

Photo via


Una o più coperte stese sull’erba possono servire per inventare un pic-nic, sempre molto amato dai più piccoli.

coperte_garden_party

Photo  via


Se il party è di sera anche trovare l’illuminazione giusta è importantissimo: lanterne, candele, luci a cascata e torce si aggiungeranno all’illuminazione esterna di base.


night_garden_party

Photo via

Se optate per piatti e bicchieri di plastica ricordatevi di non abbandonare lo stile. NO ai classici piatti e bicchieri in plastica bianca, e via libera invece alle soluzioni più sfiziose.
Se organizzate il vostro party all’aperto in una giornata in cui il sole fa i capricci ed avete paura che i vostri ospiti possano avere freddo, predisponete un tavolino con dei plaid.


plaid_garden_party

Photo via

Siete pronte ad organizzare la prima festa all’aperto della stagione? Se avete bisogno di altre idee e altri suggerimenti, vi aspetto al workshop per l’allestimento del garden party perfetto che terrò in compagnia di Chiara Valentini  presso l’OFFICE STORE GIUSTACCHINI in due diverse date, a Brescia e Verona; cliccate direttamente sull’immagine della locandina della data che vi interessa e potrete iscrivervi direttamente………… i posti sono limitati, affrettatevi.


                locandina_brescia      locandina_verona


simona

19.3.15

La MILANO DESIGN WEEK raccontata a dieci voci e nove blog. #weblogsaloni



BANNER_WEBLOGSALONI

Dal 14 al 19 aprile inizieranno il Salone del Mobile,  Euroluce e tutti gli eventi collaterali del Fuorisalone, in un unico grande avvenimento: la MILANO DESIGN WEEK.
Visitare e vivere la settimana del design milanese non è mai facile, nemmeno per una professionista di settore, raccontarla, da blogger, lo è ancora meno. L’ansia di non riuscire a visitare, vedere e scoprire tutto quanto vorremmo, ci pervade. Il rischio, almeno per me, è sempre di annotarmi e programmare tantissime visite agli stand del Salone  di brand noti e meno noti e poi di arrivare sul luogo ed andare comunque allo sbaraglio, cercando di seguire l’istinto e visitare ciò da cui vengo attratta visivamente. Il Fuorisalone non è da meno: tantissimi eventi si susseguono con presentazioni, vernissage, conferenze stampa. In qualità di professionista sono interessata ovviamente alle novità, al trend del momento in fatto di forme, colori e mood, per poterli poi applicare ai miei progetti d’interni; come blogger vorrei raccontare tutto ciò per rendere partecipe il mondo intero e presentare tutte le novità. Ma le novità e le cose belle da vedere sono davvero tante. Come fare quindi per riuscire a visitare tutto e soprattutto a raccontarlo? Servirebbe un clone……… oppure delle colleghe professioniste e design blogger con cui collaborare.
Detto, fatto!!!! Siamo  in dieci, scriviamo di design, architettura e decor su nove blog e ci siamo riunite per raccontare ogni sfaccettatura del Salone e del Fuorisalone.
Per spiegare meglio come abbiamo deciso di affrontare e raccontare questo evento, abbiamo addirittura scritto un comunicato stampa  che si può leggere, scaricare ed ovviamente diffondere al mondo intero accompagnato dall’hastag #weblogsaloni.
Questa è la fascetta rappresentativa che distinguerà l’immagine di apertura di ogni post che scriveremo sui nostri blog in riferimento al Salone del mobile; il primo pallino a sinistra, bordato di rosso, contraddistingue la blogger che scrive l’articolo ed il blog su cui sarà pubblicato.

salone_orizzontale_SIMONAELLE

Per sapere a chi appartengono tutte le faccine protagoniste di questa avventura, non vi resta che leggere il comunicato stampa. Vi aspetto qui!

simona

16.3.15

Black mood: la casa e la tavola si vestono di nero.

Si è vero, il nero non è il colore primaverile per antonomasia ma io lo adoro, inoltre è tornato prepotentemente alla ribalta nell’interior design, sia negli arredi che nella decorazione, offrendo spunti molto interessanti. Sta entrando a piccole dosi, ma nemmeno tanto piccole, anche in casa mia. Dall’estate scorsa ho iniziato un lungo percorso che prevede il restyling di quasi tutti gli ambienti di casa, nei quali sto inserendo il nero, sia sulle pareti che in arredi e complementi, per rendere i miei  interni un po’ più grintosi.

interni_black_mood_styling_simona_leoni

Grazie ad una recente collaborazione del network Home Style Blogs di cui faccio parte, con DALANI ho avuto la possibilità di scegliere degli articoli dalle loro campagne vendite. E’ stato come entrare nel paese dei balocchi, avrei preso di tutto!
Ma……… conoscete DALANI vero? E’ i primo shopping club in Italia dedicato alla casa ed all’arredamento. Nato in Germania e poi diventato una realtà internazionale, vanta un team di esperti che seleziona oggetti ed arredi delle migliori marche internazionali e made in Italy e le propone con sconti che possono arrivare fino al 70% sullo shop online, tramite campagne a tempo dalle quali è possibili acquistare, previa iscrizione gratuita. Ogni giorno tante offerte in vetrina, ricche di oggetti irresistibili. L’ho detto all’inizio di questo articolo e lo ripeto, entrare nella vetrina di DALANI è come entrare nel paese dei balocchi, si trova sempre qualcosa di interessante ed è veramente difficile resistere all’acquisto perchè i prezzi sono veramente competitivi.
Quindi, sono entrata nella vetrina delle campagne ed ho scelto il mio oggetto i miei oggetti, rigorosamente NERI.
Quando le ho viste ho avuto un tuffo al cuore, perchè le adoro, le vorrei tutte: con la finitura in acciaio, in oro, in rame. Sto parlando delle posate New Retro di BITOSSI HOME.
M E R A V I G L I O S E!!!!

posate_new_retro_nere_bitossi_home_photo_simona_leoni


Le ho prese nere, eleganti, trendy, sofisticate ed estremamente glamour.


posate_new_retro_bitossi_styling_simona_leoni_per_dalani


Credete che il nero in tavola non sia indicato? A me invece piace moltissimo, l’ho proposto anche lo scorso anno per due versioni della tavola di Pasqua e anche per il  table setting street mood presentato lo scorso marzo a Roma ad un evento.
Il table set pefetto per far risaltare queste posate l’ho immaginato così: grintoso ma anche un po’ romantico……


il_nero_in_tavola_table_set_simona_leoni_per_dalani


black_table_set_simona_leoni_per_dalani


posate_new_retro_bitossi_table_set_simona_leoni_per_dalani


black_table_setting_simona_leoni_per_dalani



………… hei ma qui, nell’ultima fotografia è apparso un altro meraviglioso oggetto, l’avete riconosciuto?
Si, una favolosa sedia di design scandinavo, rigorosamente nera.
In realtà ho scelto una coppia di queste sedie proprio per completare il tavolo da pranzo della mia dining room.


Eams_chair_nera_sala_pranzo_shooting_simona_leoni_per_dalani


Sala_da_pranzo_particolare_eams_chairs_shooting_simona_leoni_per_dalani


Poi però mi sono divertita a spostare la sedia in vari angoli di questa stanza………


black_mood_parete_lavagna_shooting_simona_leoni


sala_da_pranzo_black_mood_shooting_simona_leoni_per_dalani


………… ma soprattutto mi sono divertita a posizionare la stessa sedia in tutte le altre stanze di casa mia e sono rimasta sorpresa nel constatare che è perfetta in ogni ambiente: nella camera di mio figlio maggiore, alla scrivania e nell’angolo lettura………


camera_ragazzi_sedia_eams_styling_simona_leoni


……… nella cameretta di mio figlio minore, sempre alla scrivania………


cameretta_bambini_styling_simona_leoni_per_dalani


scrivania_camera_bambini_eams_chair_styling_simona_leoni_per_dalani


……… nel mio living, nella zona lettura………


Living_angolo_lettura_styling_simona_leoni_per_dalani


……… nella mia camera da letto………


Camera_padronale_panoramica_shooting_simona_leoni


Camera_padronale_sedia_eams_styling_simona_leoni_per_dalani


camera_padronale_particolare_sedia_eams_styling_simona_leoni_per_dalani


……… e persino in cucina………


Cucina_scorcio_styling_simona_leoni_marzo_2015


Cucina_scorcio_styling_simona_leoniper_dalani_marzo_2015


Detto questo, sorge spontanea una domanda: dove metto ora queste due meravigliose sedie?
Si accettano suggerimenti!
Se vi è venuta voglia di fare acquisti, c’è una favolosa sorpresa per i miei lettori:



Un buono acquisto di benvenuto, del valore di 15 euro (spendibile sul primo acquisto di almeno 40 euro e valido per 30 giorni dalla data di iscrizione), ottenibile cliccando sul bollino.




 


simona
Styling e photo: Simona Leoni

10.3.15

Le piante invadono gli interni e nasce il JUNGLE MOOD.


Personalmente amo molto le piante negli interni perchè trovo  scaldino gli ambienti rendendoli molto vivi, ricchi e gioiosi, inoltre sono un ottimo complemento  perchè  arredano senza appesantire la volumetria delle stanze.


jungle_mood_in_living

Come ogni cosa, anche le piante hanno avuto alti e bassi nella storia della decorazione d’interni. Molto in voga negli anni ‘70 anche se senza un disegno ben preciso; le piante ornamentali venivano inserite negli ambienti, specialmente nel salotto, senza badare ad armonizzarle nel contesto arredativo. Poi ci sono stati gli anni del minimalismo sfrenato e con loro la quasi totale assenza di verde, se non qualche sporadica pianta grassa o vasi con orchidee. Ora siamo ad un ritorno di fiamma per le piante da interni che vengono inserite non più in modo casuale ma studiandone proporzioni, sfumature di colore ed effetto d’insieme. Si perchè la tendenza è inserire tante, anzi tantissime piante, concentrate in zone, creando dei veri e propri angoli di “jungla”. Piante diverse tra loro o della stessa specie, non importa, l’importante è che si armonizzino fra loro e nell’ambiente stesso. Talvolta bastano piccoli vasetti, anche di riciclo, per dar vita a deliziosi corner verdi in ogni ambiente della casa, senza esclusioni.

Nel living:

jungle_mood_in_interior


jungle_mood_nel_living


living_jungle_mood


Plants_indoor_jungle_mood


StylebyEmilyHenderson_living_jungle_mood


In ingresso:


angolo_verde_con_piante


In cucina:


jungle_mood_for_outdoor_kitchen


Plants_in_the_kitchen


In sala da pranzo:


jungle_mood


jungle_mood_sala_da_pranzo


Nell’home office:


home_office_jungle_mood


mobili_di_recuper_e_piante_per_un_effetto_jungle


In Bagno:



bagno_con_piante_jungle_mood


jungle_mood_in_bagno


piante_in_bagno_jungle_mood


Plants_in_the_bathroom_jungle_mood


Anche i grandi brand non si sono sottratti a questa tendenza: ALIVAR ha introdotto le piante nella campagna pubblicitaria  2014 del divano LAND,


land-alivar

e anche negli stand dello scorso Salone del Mobile il verde è stato protagonista, ALPES INOX ne è un esempio:


Stand_Alpes_inox_salone_2014_green-corner


Anch’io ho creato un angolo di jungla nella mia sala da pranzo:


jungle_mood_styling_simona_leoni


Ho raccolto tutte queste immagini nella board JUNGLE MOOD nel mio profilo pinterest, provate a visitarla per trovare altre ispirazioni.


simona

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...