10 settembre 2014

ARCHILETTURE: Il colore in casa, Kevin Mc Cloud

 
Archiletture-logo
 
 
 
Cari amici e lettori, le vacanze sono finite ed il blog riparte con una nuova serie di interessanti rubriche dedicate a vari argomenti.
La prima novità che vi propongo è questo appuntamento denominato ARCHILETTURE ovvero una rubrica dedicata a libri, riviste e pubblicazioni di design, decorazione, interni ed architettura, linfa vitale per tutti gli addetti ai lavori a anche per gli appassionati. Leggere i consigli degli esperti, dei grandi dell’architettura, dei miti del design, ma anche  di chi come me lavora sul campo e sperimenta giorno dopo giorno accostamenti, abbinamenti, soluzioni e soprattutto guardare ammirata le meravigliose immagini che mi permettono di nutrirmi di “bello” è il mio passatempo preferito lo ammetto.
 
libro
 
Inizio questa prima puntata segnalandovi e consigliandovi un libro che tratta un argomento a me molto caro: il colore. Il libro in questione è: IL COLORE IN CASA, edito da LOGOS e scritto da Kevin Mc Cloud, uno dei maggiori esperti britannici di design, specializzato proprio negli abbinamenti cromatici.
 
Il-colore-in-casa-libro
 
L’obiettivo che l’autore si pone con questo libro è offrire una gamma bilanciata di colori interessanti ed efficaci e combinarli fra loro per creare spunti per designer, decoratori o per chiunque sia attratto dal mondo dei colori d’interni.
Nel volume sono raccolti 120 colori, abbinati e raggruppati in 67 combinazioni perchè secondo Kevin, ogni colore può essere interessante singolarmente ma è in combinazione che riesce a comunicare un messaggio e a suscitare emozioni.
Ogni combinazione di colore o “palette” è introdotta da una citazione seguita da una breve spiegazione.
I colori rappresentati nel libro  sono riconducibili alle tinte del marchio  FIRED EARTH e nelle pagine finali si trova proprio un elenco che specifica il nome delle vernici usate nelle varie combinazioni.
Questo libro mi è piaciuto perchè è chiaro, semplice, di facile consultazione e offre buoni spunti per accostamenti cromatici e termina con brevi schemi per descrivere come i colori si rapportano tra loro.
Come funziona il colore? “Tutto ciò che si deve conoscere riguardo al colore sono il cerchio cromatico di base ed i colori complementare. Esistono molti libri di teoria del colore: non state a sprecare tempo e denaro”. cit. Sergei Bongart
Come in ogni materia anche nel mondo del colore conoscere la tecnica è fondamentale ma io credo che sia solo lasciando libero sfogo alla fantasia ed alle emozioni che si riescono ad ottenere i risultati più interessanti………… come sempre!!
 
simona


23 luglio 2014

FOCUS PRODOTTO: #FRIGO1952, non un frigorifero qualsiasi.


Scheda-prodotto-frigo1952-tecnogas


………… non un frigorifero qualsiasi recita il titolo di questo post, infatti il FRIGO1952 di Tecnogas non è solo un elettrodomestico, ma anche un oggetto di design. Grazie alle sue forme arrotondate,  che si ispirano al design anni ‘50, questo frigorifero può vantare un mood vintage ed un’estetica accattivante che unita alle prestazioni tecnologiche, lo fa diventare un prodotto di altissima qualità.


close_rosso_pinterest


FRIGO1952 è un frigorifero combinato che vanta un sistema di conservazione total no-frost ed ha una classe di efficienza A+ per assicurare risparmio energetico.
Ma passiamo al look, che è il motivo per cui ho deciso di presentarvi questo prodotto; disegnato dall’ufficio di progettazione interno dell’azienda questo frigo stupisce oltre che per le forme sinuose, per la cura dei dettagli tradotta in maniglie cromate e finiture extra lucide dei colori ………………………… e che colori!

Quattro tinte unite:
   frigo1952-tecnogas-tinta-unita 

…… e quattro bicolor:

frigo1952-tecnogas-bicolour

Non sembra affatto un elettrodomestico ma piuttosto un oggetto di design da posizionare nelle stanze di casa per creare angoli di decor deliziosi.
Io mi sono divertita a creare delle moodboard per suggervi alcuni abbinamenti di materiale, colore, oggetti e stile con le due colorazioni che preferisco: absolute e ribbon.

1° suggerimento: vintage mood. Uno stile basato sul recupero di oggetti e materiali. Legno grezzo di recupero quindi per il mobile contenitore ed il tavolo, sedie in metallo stile industrial, vecchi chandelier e il colore nero per dare un tocco grintoso all’insieme.

sala-da pranzo-industrial
Photo via

Copiamo lo stile:

vintage-moodboard

1. Tavolo con assi di recupero design Simona Leoni prodotto da Stretti Cantieri
2. Lettera s nera  in vendita su  etsy
3. Candelier vintage BABILLA Store
4. Sedia metallo vintage  Maison du Monde


2° suggerimento: summer mood. Uno stile fresco, ispirato allo stile nordico e alle decorazioni marine  delle regioni della Normandia e della Bretagna in Francia. Il bianco come involucro, il rosso per complementi ed oggetti ed  il legno ad unire il tutto.


dining-rooms-decortaion-25
Photo via

Copiamo lo stile:

summer moodboard

1. Lampadario vintage industriale  ALL'ORIGINE
2. Fouta rosso da usare come runner o tovaglia  Lequitable
3. Sedia legno betulla rossa Artek
4. Tavolo bianco legno Maison du Monde

State già pensando di acquistarlo? Bene, sappiate che lo trovate in vendita SOLO sul nuovissimo e-store di Tecnogas in cui potrete trovare anche tutti gli altri prodotti dell’azienda cioè l’intera gamma di cucine a gas e le cappe d’arredo.
Mi sono divertita a creare queste moodboard ed ho deciso di continuare a giocare………

simona

03 luglio 2014

Righe, la moda dell’estate 2014.


Nella moda si sa, le righe non sono facili da indossare………… a meno che non si sia alte un chilometro e magre come grissino però sono perfette per l’estate, anzi sono sempre state associate allo stile marino, soprattutto nei colori rosso e blu in abbinamento al bianco. Quest’estate la moda le impone e anche se io non seguo i dettami modaioli alla lettera, una maglia ed un vestitino per andare al mare, me li sono concessi!
In casa invece è tutta un’altra storia.
Le righe sono sempre state per lo più paladine dello stile classico, grandi rigoni verticali sulle pareti, in nuance chiare, dal panna al tortora e in colori pastello, richiamano l’eleganza dei salotti borghesi e anche lo stile provenzale e francese più classico……………… per questo motivo  non le ho mai amate molto. Ci sono però nuove tendenze dello stile nordico o mediterraneo che utilizzano le righe  in modo molto “casual”, e questo mi piace, ma in questo momento sono attirata  soprattutto dalle righe “black & white”, declinate su accessori, tappeti, cuscini, biancheria, stoviglie, carta da parati……………

vaso-righe-B&W

Photo via


tazze-B&W

Photo by Hannah Lemholt


cuscino-righe-B&W

Photo via


vertigo-wallpaper-ferm-living

Vertigo wallpaper photo by Ferm Living Shop


copriletto-righe-B&W

Photo via


cuscini-poltrone-righe-B&W

Photo via


accessori-ufficio-B&W

Photo via


tappeti-righe-B&W-ikea

Photo by Peter Carlsson via


simona

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...